La sacralità del viaggiatore

Delle volte, quando mi chiedono che cosa studio nella vita, avrei voglia di rispondere che studio la vita.
In effetti ho sempre impiegato molto tempo nel fantasticare, filosofeggiare, riflettere sui miei ricordi e sulle esperienze altrui, convinta che l’obiettivo principale nella crescita di una persona sia imparare a vivere (e convivere), e capire come funziona il mondo.
Negli ultimi anni ho capito alcune cose di me…

Una è che adoro camminare, viaggiare lentamente per ore e ore, osservare la vita degli altri, decifrare i linguaggi, scrivere lettere e mettere in comunicazione la gente.
Da ciò, la mia convinzione che la postina e la traduttrice siano tra i miei mestieri ideali ^_^

Un’altra è che ADORO i viaggiatori.
Nel senso che li adoro quasi come divinità, come tesori sacri da onorare ed accogliere con tutta l’ospitalità che si meritano.
Perché capire come va il mondo è qualcosa di fondamentale ma tremendamente complicato. Ecco perché la loro esperienza è così preziosa, così come la loro curiosità per il diverso, il loro entusiasmo contagioso, il loro coraggio.
Anche la loro malinconia, quella di chi ha tanto tempo per pensare, e ricordare, guardando scorrere la strada dietro sé.

Mi aveva molto colpita, studiando a scuola un po’ di storia, il senso dell’OSPITALITA’ nella cultura greca…
Ed è proprio quell’antico valore che io vorrei fare mio, come pilastro su cui fondare il mio stile di vita. Anche per ricambiare e diffondere tutta l’ospitalità che ho io stessa ho ricevuto da gente meravigliosa.
Sogno la mia piccola campagna come una specie di rifugio, un’oasi anarchica e accogliente, dove le poche possibilità di viaggiare (per la cura costante richiesta dalla terra, dagli animali e dalla famiglia) sia compensata dalla ricchezza di esperienze portata dagli stranieri, dai viandanti, dai viaggiatori. Gente da aiutare e da ricompensare, con tutto l’affetto e la disponibilità possibili… perché sono loro le persone che più di tutte arricchiscono il mondo.

“Une prière en passant pour tous les voyageurs…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...