Pensées 23-01-14

Dopo il fischio del televisore, di una lampada, e del caricabatterie, oggi mi è toccato sentire anche quello di una chiavetta internet in connessione.

Nonostante tutto, adoro la biblioteca di Lingue… tavoli grandi pieni di sconosciuti, indifferenti, concentrati e silenziosi. Ma più di tutto adoro sbirciare i libri di chi studia francese, e quella assurda sensazione di sollievo e di conforto, al pensiero che qualcuno stia facendo una cosa interessante che io non posso fare, mentre mi occupo di decifrare equazioni. Probabilmente mi immedesimo, e mi sento meglio :-)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...