Cit. Paolo Nori

  • Si dice, di uno che ha molto viaggiato o molto studiato, che ha la mente aperta. Ecco, una persona sensibile, secondo me, è una persona che ha il sentimento aperto, che ha una forte reazione sentimentale a quello che gli succede intorno. Questa persona, se vuole vivere in una società, deve imparare prima di tutto ad essere flessibile. Perché poi quando il sentimento è aperto, poi entra di tutto. Allora, tenere tutto dentro, non si può. Che come ci sono i pensieri talmente ossessivi che se restano nella tua testa ti possono fare impazzire, così ci sono dei sentimenti talmente strazianti che se li tieni dentro ti si apre la pancia. Allora, se sei flessibile, la tua pancia diventa una specie di magazzino, dal quale entrano ed escono continuamente dei sentimenti.
  • Una volta, sei mesi fa, a me è venuto da pensare che il segreto, ammesso che ci sia un segreto, è vivere con chalance, che è il contrario della nonchalance.
  • C’erano poi tanti modi, di perdere il tempo, per esempio aver delle penne di diversi colori: rosso, nero, blu, verde; io mediamente due volte al mese compravo un set di penne di diversi colori e le spargevo sul tavolo del mio tinello così poi, mentre stavo lavorando, mi succedeva che mi chiedevo, d’un tratto, Dov’è la penna blu? E cominciavo a cercare la penna blu, che non trovavo, e non mi serviva per niente, cioè mi serviva per quello, per perder del tempo.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...