Paradossi Emergetici

“In questi dieci anni, il governo italiano ha speso più di tre miliardi di euro per partecipare a una guerra che ha ucciso decine di migliaia di esseri umani.
Negli stessi anni in Afganistan, Emergency ha curato bene e gratis quasi tre milioni di persone […] . Quanto ci è costato tutto questo? 60 milioni di euro, circa il 2 per cento di quello che i nostri governanti hanno speso per la guerra.
Quanti soldi sono tre miliardi di euro? Sarebbero stati più che sufficienti per dotare l’Afganistan di un sistema sanitario capillare e ben funzionante, gratuito per tutti. Centinaia di ospedali, migliaia di cliniche e dispensari…
[…]

Roba da poco? C’è chi preferisce osannare la libertà, soprattutto la propria, e chi decide di fare qualcosa perché TUTTI si possa essere un po’ più liberi. Liberi di restare vivi e non condannati a morire quando si è ammalati o feriti e non esiste possibilità di cura.

Oggi abbiamo ancora bisogno, ed è un bisogno drammatico, di risorse economiche e dell’impegno di molti per continuare questa pratica di umanità nell’orrore della guerra.”

Da Emergency (numero di settembre 2011)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...