Un piccolo commento…

…tra le discussioni sul blog Critical Mass Catania:

Non capisco perché tante contrapposizioni, quando in fin dei conti mi pare che qui la libertà sia massima. E meno male… Ciò che rende la Critical Mass così affascinante, e speciale, ciò che cattura la gente e la fa sentire a suo agio, secondo me è proprio il suo meraviglioso spirito anarchico.

E’ proprio quello che la fa funzionare: l’assenza di schemi, di vangeli e di gerarchie.

Voi“?  Non mi pare ci siano gruppi qui. Non ci sono parti, come ha spiegato bene Attilio sopra. Ognuno può dire la sua, “ognuno vale uno”, come dice Grillo. [attenzione, non voglio politicizzare niente, sono solo esempi e sensazioni personali].

“Moderazione neutrale“? Siccome non capisco niente di programmazione, sarei grata se qualcuno mi spiegasse che cosa ci sia di dittatoriale in questo blog. Per caso il fondatore del sito ha cancellato commenti? Che cos’ha fatto di male?? E che cosa, in caso, avrebbe la possibilità di fare contro la libertà di espressione? Mi piacerebbe capirlo.

Perché tanta competitività? Nel decidere percorsi, nel dimostrare abilità informatiche (pare che ci sia una gara a chi farà il sito più bello).
Gli unici problemi seri sono quelli che, per strada, creano divisioni e confusione nella Massa.

Ah, già.. forse ci vorrebbero più donne. Penso spesso che se il mondo va a rotoli è anche colpa di questo guerrafondaio orgoglio maschile!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...