C’est une maladie?

Mi sa che la mia è quasi una malattia… Ho proprio un debole per le lingue straniere!
Cosa che poi mi pare abbastanza prevedibile per una che si ritrova nei geni un mix di popoli europei! XD
Nonni francesi, bisnonno olandese, bis-bisnonno spagnolo e bis-bisnonna svizzera, nonni siciliani (e la Sicilia si sa… è già di per se un frullato etnico! Tra cui le influenze francesi, spagnole, greche ed arabe).
Insomma, ho il multiculturalismo nelle vene…che cosa posso farci?!
E poi genitori che per tutta l’infanzia non hanno fatto altro che raccontarmi i loro viaggi e mitizzare un passato in cui tutto era più povero e più facile, in cui la gente era più semplice, più tollerante e più ricca dentro.
In cui viaggiare non era una spesa di soldi e di tempo, ma era un modo per vivere.
Di che si stupiscono dunque, ora che anche noi sognamo quelle cose?! E sbattiamo contro un mondo ostile e contro loro stessi che ci prendono per pazzi se pretendiamo di muoverci come prima in un mondo diverso…
Di che si stupiscono se alla nostra età abbiamo bisogno di conoscere per crescere, e non ci bastano le loro innocue favole?!

Eh sì, come ricorda saggiamente il mitico De André,
“si sa che la gente da buoni consigli se non può più dare il cattivo esempio”!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...