La vita in scatola

E’ questo il cancro della città… bisogna estirparlo.
Come? Togliendosi gli occhiali da sole quando il sole non c’è, lasciando la macchina in garage e montando in sella, spegnendo il navigatore per chiedere la strada alla gente, andando a correre nel parco  invece che in palestra…

Riflettevo sul motto ciclonudista “La città teme il corpo, lo comprime, oscura e nasconde in SCATOLE motorizzate. Tu fagliela vedere”.

Niente di più vero! Gira e rigira sono SCATOLE, motorizzate e non, le nostre prigioni…

 

1. Scatola è una chiesa, dove la gente crede di guardare al cielo ed al suo posto vede un’oscena cupola coperta d’oro;

2. Scatola è un’aula scolastica, dove gli alunni, asfissiati e repressi, staccano il culo dalla sedia a comando, sempre per il preside e mai per il bidello;

3. Scatola è la macchina che li viene a prendere per portarli a casa, incuranti del percorso e delle persone intorno;

4. Scatola è la stanza dove studiano, con le finestre chiuse a causa del traffico e della “fastidiosa” luce del sole;

5. Scatole sono i vestiti, le scarpe, i cappelli, gli occhiali che ci mettiamo addosso per vergogna del nostro corpo o del nostro sguardo, o perché gli altri giudichino quelli anziché noi;

6. Scatola è la palestra che paghiamo per fare quello che potremmo fare rinunciando alla scatola n° 3;

7. Scatola è il locale ad aria condizionata dove assaggi piatti “tipici”, magari con lattuga di plastica, pomodori cinesi, mozzarella agli antibiotici, carne agli ormoni, polvere di patate OGM mista e fritta, pesce radioattivo e fumo proveniente dal ciuccio del vicino di tavola;

8. Scatole sono gli ospedali e le farmacie dove fai la fila per rimediare ai danni della scatola n°7, spendendo molto più di quanto hai risparmiato per non cercare qualcosa di naturalmente commestibile;

9. Scatole sono i saloni di bellezza, con i loro soli artificiali e le loro creme per sostituire una melanina rinnegata da questa vita nell’ombra;

10. Scatola è il centro commerciale dove cerchi un comodo rifugio dal caldo, dai rumori, dallo smog (causa ancora una volta la n°3) e dall’isolamento dovuto alle scatole precedenti. Risultato? Ancora più stressato di prima (dai suoni, dalle luci al neon e dalla confusione dei negozi), ti resta quel po’ di forza per tornare nella tua scatola-casa, prendere il telecomando ed accendere la tua scatola-TV;

11. Scatola è il computer, che ti procura facili, freddi ed innocui contatti con milioni di abitanti della Terra altrettanto inscatolati; che ti permette di urlare al mondo “ci sono anch’io quaggiù!”, dato che dall’interno delle tue quattro mura nessuno ti sentirebbe;

12. Scatola è la discoteca dove, pur perseverando nel ruolo di sardina, cerchi di sfogarti dall’aver passato una settimana in scatola.

Credo si possa continuare a lungo: lo scatolificio è aperto 24 ore su 24 per ulteriori proposte. Sbizzarritevi ;)

PS. Scusate se voglio ROMPERE LE SCATOLE!

 

 

P.S:  http://www.altroconsumo.it/scuola/aule-scolastiche-troppo-affollate-e-con-aria-malsana-s192873.htm

Hanno dimostrato che l’aria delle aule scolastiche è paragonabile a quella delle carceri, se non peggiore. E me lo ricordo bene, come mi sono rovinata la salute là dentro.. (e non ho certo finito di rovinarmela).  IL SOLE E’ ENERGIA, L’ARIA E’ VITA!!!

E gli AMBIENTI CHIUSI sono addirittura CANCEROGENI!!!
E lì che si accumula il RADON proveniente dal suolo:
http://www.epicentro.iss.it/problemi/radon/radon.asp

Ora ho capito… i miei brufoli saranno rivelatori naturali di Radon! Quando manca l’aria fanno festa :S

Annunci

Un pensiero su &Idquo;La vita in scatola

  1. NB. Chiedo scusa a chiunque possa sentirsi offeso nelle sue attività quotidiane, ma si tenga presente che in questo sistema siamo dentro tutti quanti, me compresa, e non intendevo colpevolizzare nessuno! Solo a volte mi sfogo così, perché certe cose mi mandano in bestia :P Anche questo è lo scopo di un blog….sfogarsi un po’, anche se davanti ad uno schermo che ti brucia gli occhi; dato che all’esterno non sono aggressiva, lasciatemi esserlo almeno con la tastiera di un computer :D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...